SALAME AL VINO ROSSO TOSCANO mignon 200g incartato a mano

SALAME AL VINO ROSSO TOSCANO  mignon 200g incartato a mano

SALAME AL VINO ROSSO TOSCANO mignon 200g incartato a mano

 

SALAME al CHIANTI
Il salame chiantigiano ha forma cilindrica allungata, colore rosso, sapore forte e profumo intenso. 
Il salame chiantigiano si ottiene dalla lavorazione di carne suina. Una volta effettuata la macellazione, si procede alla selezione ed alla tritatura delle carni, che vengono quindi impastate con sale, pepe, aglio, vino rosso e aromi naturali (tra cui chiodi di garofano, noce moscata, cannella, mais, aglio e coriandolo). Dopo l’insaccamento, si procede manualmente alla legatura o al confezionamento mediante l’impiego di rete di canapa (purtroppo non facilmente reperibile). Segue la fase finale della stagionatura.
Il prodotto deve la sua tradizionalità, oltre che alla provenienza esclusivamente regionale delle carni suine utilizzate e alla combinazione con gli altri ingredienti, alla tecnica di trasformazione rimasta pressoché invariata rispetto a quella originaria. Nel tempo i produttori hanno affinato le proprie competenze nel processo di lavorazione, in particolar modo per quanto concerne le fasi, manuali, della legatura o del confezionamento con reti di canapa. Il prodotto si distingue per il suo gusto particolare.

Il salame chiantigiano ha forma cilindrica allungata, colore rosso, sapore forte e profumo intenso. 

 

Il salame chiantigiano si ottiene dalla lavorazione di carne suina. Una volta effettuata la macellazione, si procede alla selezione ed alla tritatura delle carni, che vengono quindi impastate con sale, pepe, aglio, vino rosso e aromi naturali (tra cui chiodi di garofano, noce moscata, cannella, mais, aglio e coriandolo). Dopo l’insaccamento, si procede manualmente alla legatura o al confezionamento mediante l’impiego di rete di canapa (purtroppo non facilmente reperibile). Segue la fase finale della stagionatura.

 

Il prodotto deve la sua tradizionalità, oltre che alla provenienza esclusivamente regionale delle carni suine utilizzate e alla combinazione con gli altri ingredienti, alla tecnica di trasformazione rimasta pressoché invariata rispetto a quella originaria. Nel tempo i produttori hanno affinato le proprie competenze nel processo di lavorazione, in particolar modo per quanto concerne le fasi, manuali, della legatura o del confezionamento con reti di canapa. Il prodotto si distingue per il suo gusto particolare.

 

Nel salumificio sono trasformati esclusivamente carni suine provenienti da allevamenti della provincia di Siena ed Arezzo. Non è trasformato né carne estera né carne congelata. Nel 2004 è stata certificata da Certiquality la produzione di salumi di filiera ottenuta elusivamente con carne fresca provenente da suini nati,alevati, trasformati in Toscana. La lavorazione è ancora legata alla tradizione toscana ( per esempio la legatura dei salumi è effettuata ancora a mano) combinata con moderne attrezzature e effettuata in locali e stufe climatizzate tali da garantire il rispetto dei requisiti igienico-sanitari richiesti dalle direttive comunitarie e soprattutto la costanza e la continuità del prodotto finito.


9,95 € IVA compresa

200g



Pubblicità